venerdì 2 dicembre 2016

MESSAGGIO DEL 2 DICEMBRE 2016


Cari figli,
il mio Cuore materno piange 
mentre guardo 
quello che fanno i miei figli. 

I peccati si moltiplicano,
la purezza dell’anima 
è sempre meno importante. 

Mio Figlio viene dimenticato 
e adorato sempre meno 
ed i miei figli vengono perseguitati. 

Perciò voi, figli miei, 
apostoli del mio amore, 
invocate il nome di mio Figlio
con l’anima e con il cuore: 
Egli avrà per voi parole di luce. 

Egli si manifesta a voi, 
spezza con voi il Pane 
e vi dà parole d’amore, 
affinché le trasformiate 
in opere di misericordia 
e siate così testimoni di verità.

Perciò, figli miei, non abbiate paura! 

Permettete che mio Figlio sia in voi!

Egli si servirà di voi 
per prendersi cura delle anime ferite 
e convertire quelle perdute. 

Perciò, figli miei, tornate 
alla preghiera del Rosario!

Pregatelo con sentimenti 
di bontà, di offerta e di misericordia! 

Pregate non soltanto a parole, 
ma con opere di misericordia! 

Pregate con amore 
verso tutti gli uomini!

Mio Figlio ha sublimato l’amore 
col sacrificio. 
Perciò vivete con Lui 
per avere forza e speranza, 
per avere l’amore che è vita 
e che conduce alla vita eterna. 

Per mezzo dell’amore di Dio 
anch’io sono con voi, 
e vi guiderò con materno amore.

Vi ringrazio.

venerdì 25 novembre 2016

MESSAGGIO DEL 25 NOVEMBRE 2016


Cari figli, 
anche oggi vi invito 
a ritornare alla preghiera. 

In questo tempo di grazia, 
Dio mi ha permesso di guidarvi
verso la santità e verso una vita semplice, 
affinché nelle piccole cose 
possiate scoprire Dio Creatore, 
innamorarvi di Lui 
e affinché la vostra vita sia 
un ringraziamento all’Altissimo 
per tutto quello che Lui vi dona.

Figlioli, la vostra vita sia un dono
per gli altri nell’amore 
e Dio vi benedirà. 

E voi testimoniate senza interesse, 
per amore verso Dio. 

Io sono con voi 
e intercedo davanti a mio Figlio
 per tutti voi. 

Grazie 
per aver risposto 
alla mia chiamata.

(25 novembre 2016)

martedì 22 novembre 2016

MEDJUGORJE - GLI AMMONIMENTI - 13


Cari figli, 
questa sera in modo speciale 
vi ho voluto qua. 
In modo speciale adesso 
in cui Satana 
è libero dalle catene. 
Io vi invito a consacrarvi 
al mio Cuore 
e al Cuore di mio Figlio. 

(La Regina della pace a Medjugorje, 
1° gennaio 2001)

Il primo messaggio
del nuovo Millennio.

Il tempo 
del grande scatenamento 
delle forze del male.

L'invito a consacrarsi
ai due Sacri Cuori,
unico nostro rifugio
nell'immane battaglia 
tra la Donna e il drago.

La battaglia finale.

Che la celeste Condottiera vincerà.

Ulteriori approfondimenti:

http://eccocimadreguidaci.blogspot.it/search/label/Ammonimenti

martedì 15 novembre 2016

MEDJUGORJE - GLI AMMONIMENTI - 12


Vorrei che il Signore 
mi permettesse di chiarirvi 
almeno in parte i segreti; 
ma sono già troppe 
le grazie che vi offre. 
Pensate a quanto voi 
offrite a Lui...

(La Regina della pace a Medjugorje, 
28 gennaio 1987)


Ulteriori approfondimenti:

http://eccocimadreguidaci.blogspot.it/search/label/Ammonimenti

venerdì 11 novembre 2016

MEDJUGORJE - GLI AMMONIMENTI - 11


Io, come vostra Madre,
vi amo 
e perciò vi ammonisco. 
Qui ci sono dei segreti, 
figli miei. 
Non si sa di che si tratta;
ma quando lo si verrà a sapere, 
sarà tardi.

(La Regina della pace a Medjugorje, 
28 gennaio 1987)


Ulteriori approfondimenti:

http://eccocimadreguidaci.blogspot.it/search/label/Ammonimenti

mercoledì 9 novembre 2016

MEDJUGORJE - GLI AMMONIMENTI - 10


Tutto quello che vi ho confidato 
si realizzerà. 
Anche gli ammonimenti al mondo 
si verificheranno. 
Però non dovete pensare per questo 
che Dio abbia un cuore duro.
Guardatevi attorno 
e vi renderete conto 
di quanto siano immersi nel peccato 
gli uomini d’oggi. 

(La Regina della pace a Medjugorje, 
25 ottobre 1985)



Ulteriori approfondimenti:

http://eccocimadreguidaci.blogspot.it/search/label/Ammonimenti

lunedì 7 novembre 2016

MEDJUGORJE - GLI AMMONIMENTI - 9


Il castigo verrà 
se il mondo non si converte. 
Perciò invito tutti 
alla conversione.
Tutto dipende 
dalla vostra conversione.

(La Regina della pace a Medjugorje, 
15 dicembre 1983)


Tutto, dunque, dipende
dalla conversione dell'umanità.

La quale - impossibile negarlo - 
sta sempre più
(stoltamente e tragicamente)
percorrendo la via larga della perdizione.

Fino a quando la Madre 
potrà perciò intercedere 
presso il trono di Dio?


Ulteriori approfondimenti:

http://eccocimadreguidaci.blogspot.it/search/label/Ammonimenti